La nuova stagione dell’endodonzia: certezze e obiettivi

32° Congresso nazionale SIE
Bologna, 8/10 Novembre 2012

Scarica il PDF


L’isolamento del campo operatorio con diga di gomma è la metodica universalmente riconosciuta che permette di ottenere risultati altamente predicibili ed una prestazione “pulita” e sicura. Migliora la visibilità clinica, riduce lo stress e i tempi operatori, migliora l’igiene e la qualità della terapia, e soprattutto secondo la letteratura internazionale rappresenta l’attuale “standard of care” odontoiatrico, fattore mai da sottovalutare da un punto di vista medico-legale.

Dopo una brevissima introduzione sulla storia e sull’escursus evolutivo della diga in odontoiatria (Barnum, 1864!), gli Autori con questa tavola hanno lo scopo di illustrare in modo chiaro e semplice i perché dell’isolamento, gli strumenti necessari, i metodi e gli accorgimenti indispensabili per rendere facile e rapida l’applicazione della diga. Spiegheranno quali uncini prediligono nelle diverse situazioni cliniche, quali tecniche di posizionamento a 2 e 4 mani adottano e perché, forniranno gli spunti necessari a capire nel caso di isolamenti critici come isolare, se e quando è utile eseguire prima un pre-trattamento parodontale o all’opposto il build-up pre-endodontico.

Verranno mostrate le tecniche in uso per l’esecuzione delle radiografie intra-operatorie digitali ed analogiche, saranno forniti cenni merceologici sulle diverse tipologie cliniche di fogli della diga in commercio, in lattice, in lattice senza polvere, latex-free, nonché degli archetti tendi-diga disponibili, in metallo o plastica; verranno spiegati diversi trucchi utili a capire come mai spesso non si ottiene un posizionamento efficace e duraturo, allo scopo di evitare di incorrere in tali errori. Si farà riferimento inoltre a come l’isolamento del trattamento endodontico possa differire rispetto a quello della terapia conservativa-protesica. Saranno mostrati velocemente gli ausìli utili all’ottenimento di un isolamento del campo ottimale (le schiume e le dighe liquide, i fili, le legature e gli elastici, i fazzoletti ora-shield).  Verranno mostrati a tale scopo diversi casi clinici sia attraverso  immagini sia tramite la proiezione di filmati.